• VALE

I COLORI COMPLEMENTARI: COSA DICONO DI TE?

Aggiornamento: 8 mag 2020


L’accostamento di due colori opposti sulla ruota, uno dei quali molto più luminoso, produce un effetto di massimo contrasto, per cui entrambi acquistano forza cromatica e luminosità, come si può vedere dal cerchio di Itten.

Si hanno così tre coppie fondamentali, costituite ciascuna da un colore primario e da uno secondario ottenuto dall’unione degli altri due primari: 1.rosso-verde

2.giallo-viola

3.blu-arancione.

PERCHE' SI DICONO COMPLEMENTARI?

Perché si completano a vicenda. (dal latino complere, riempire, colmare)

QUALI EFFETTI SI OTTENGONO DA UN LOOK COMPOSTO DA UNA COPPIA DI COLORI COMPLEMENTARI?

Come prima cosa chi li abbina spontaneamente comunica un buon livello di equilibrio interiore fra l'energia di tipo “maschile” e l'energia di tipo “femminile”, ovvero fra energia razionale/logica ed energia sensibile/emotiva.

In secondo luogo indossare colori complementari sortirà un effetto di “completamento” relativo alle caratteristiche della coppia di colori complementari che è stata scelta.

Vediamo allora nello specifico come viene elaborato il rapporto di reciprocità tra una “componente fondamentale”, rosso, giallo o blu, e il risultato della fusione delle altre due, che darà verde, viola o arancione.

ROSSO-VERDE

Questo abbinamento evidenzia il legame tra amore per la vita, passione e istinto sessuale del primo, con amore sentimentale, compassionevole e altruista del secondo.

La loro complementarietà si evidenzia dal fatto che l’istintività sessuale, inconsapevole perché prodotta dalla natura, è il primo passo verso l’altro. Questo abbinamento indica un buon equilibrio nella sfera sessuale/sentimentale.

GIALLO-VIOLA

Questo abbinamento mette in luce lo stretto rapporto che esiste tra la dimensione razi