• VALE

PSICOLOGIA E ARMOCROMIA DEL ROSSO: PASSIONE PER LA VITA

Aggiornamento: 14 mag 2020


Un aspetto fra i più interessanti ma ancora poco conosciuto, è il rapporto psicologico che ognuno intreccia inconsciamente con il colore.


Secondo la Psicologia del colore, la frequenza rossa genera grinta, forza e coraggio.

Rappresenta il radicamento ed aiuta le persone volubili a tenere i piedi ben piantati a terra.

Esprime una personalità piena di energia, determinata e impulsiva, che ama stare al centro dell’attenzione ed essere circondata da amici.


Chi si ritrova in questo colore è una persona generalmente ben radicata e pragmatica, tuttavia meno interessata a tematiche spirituali.


Essendo il primo di tutti i colori rappresenta la vita, l’inizio dell’esistenza terrena intesa come incarnazione, ossia la manifestazione dello spirito nel corpo (veicolo fisico nella materia). Non a caso viene associato al sangue, all’ energia fisica e all’attività dinamica del corpo.



Nell’abbigliamento la scelta del rosso può indicarti che hai bisogno di motivazione e di forza, sia mentale che fisica. Questo colore ti aiuta a ritrovare la passione per la vita, il coraggio per dedicarti alle cose che ami fare, e non a quelle che devi o ti auto imponi.

Il rosso parla proprio di amore per la vita e di godere dei piaceri connessi al corpo fisico..cibo, sesso, divertimento. E' certamente simbolo di carnalità, passionalità e sensualità.


La sua carenza può indicare frustrazione e irritazione. La vita che vivi non è quella che vorresti, ma sei bloccat@ e non riesci a prendere una decisione. Senti la sopraffazione del mondo materiale, del lavoro, della famiglia e il corpo ti sostiene a fatica.

In questo caso è giunto il momento di agire e di comprendere i “messaggi rossi” che ti invitano a trovare il coraggio e la forza di volontà per aprire un nuovo capitolo della tua vita.

Indossa il rosso per materializzare i tuoi sogni!



L’immagine sottostante riporta la classificazione armocromatica delle tonalità rosse. A sinistra troviamo le stagioni “fredde” inverno ed estate; a destra le stagioni “calde” autunno e inverno.


Le caratteristiche base di ogni stagione sono:

PRIMAVERA: colori caldi, chiari e brillanti.

ESTATE: colori freddi, delicati e polverosi.

AUTUNNO: colori caldi, scuri ed intensi.

INVERNO: colori freddi, scuri e brillanti.

Se ancora non conosci la tua stagione leggi anche CHE STAGIONE SEI? I 16 SOTTOGRUPPI